Nuove soluzioni per l'istruzione

13/07/2018

 

 

Data Lab e Kedacom sono lieti di presentare una soluzione innovativa per la trasmissione video in ambienti scolastici, università, luoghi di formazione didattica e multimediale in genere. Le nuove telecamere ip con tecnologia lecturer-tracking ePTZ (modello IPC7201-i323-N) sono ideali per l’installazione in aule e sale di formazione, dal momento che il particolare design della telecamera è stato studiato per avere una percezione di ingombro estremamente ridotta e fondersi con l’ambiente. Le nuove telecamere con tecnologia lecturer-tracking ePTZ permettono video ad alta definizione in tempo reale per riprese panoramiche, pan, tilt e zoom istantaneo: la combinazione di un sensore d’immagine in risoluzione da 6 megapixel con l’ottica zoom 23x auto-focus rende possibile la ripresa di aule e sale di dimensioni fino a 500 metri quadrati utilizzando un’unica telecamera e con parti meccaniche ridotte praticamente a zero.

 

 

Auto-tracking, ePTZ & Continuous Play

 

La tecnologia intelligente lecturer-tracking ePTZ integrata permette alla telecamera di seguire il movimento durante la lezione in maniera automatica e assicura che i movimenti del docente siano sempre in primo piano al centro dell’inquadratura (e della registrazione); anche quando il docente si dirige verso la lavagna o avanti alla cattedra non sono necessari interventi manuali per adattare la ripresa mediante comandi di movimento e zoom. La funzionalità lecturer-tracking ePTZ è integrata nelle telecamere IPC7201-i323-N, pertanto, la lezione può essere registrata mediante un qualsiasi registratore NVR, tuttavia, i modelli di NVR Kedacom dedicati al settore Education permettono di aggiungere alla trasmissione anche il video ripreso da altre telecamere ip e provenienti da fonti esterne come, ad esempio, il pc del docente, proiettore, lavagne interattive, etc. La funzionalità CP integrata nei registratori NVR Kedacom per il settore Education permette di effettuare una trasmissione della lezione in modalità regia automatica ed in combinazione con la tecnologia lecturer-tracking ePTZ per alternare la fonte del video in primo piano sullo schermo quando: 1) il docente si siede alla cattedra; 2) il docente modifica le slide sullo schermo del pc o del proiettore; 3) un alunno o altre persone si avvicinano alla cattedra; 4) il docente cammina verso i banchi dell’aula; 5) il docente si avvicina alla lavagna.  

« Indietro